TIROCINI - Informazioni generali

Ogni allievo deve svolgere 150 ore di tirocinio l’anno (per un totale di 600 ore nei 4 anni) presso le strutture pubbliche e private convenzionate con la scuola.

Ogni allievo dovrà contattare all’inizio dell’anno di corso la dr.sa Nicoletta Mariucci, responsabile per la scuola dei tirocini (cell. 3356846438 – email: nmariucci@libero.it) per fare richiesta di tirocinio all’ufficio competente della sede scelta.

Il Tirocinio potrà essere iniziato dall’allievo una volta accolta la domanda dall’ufficio competente tramite risposta scritta, che solitamente viene inviata al tutor aziendale della sede di tirocinio. La scuola copre con un’assicurazione specifica eventuali sinistri che possono accadere all’allievo o che l’allievo possa procurare nell’atto dell’attività svolta.  Per i primi 2 anni le attività di tirocinio non possono prevedere interventi psicoterapeutici. Il tirocinio potrà consistere quindi  in attività di accoglienza, di ricerca, di counseling o di tipo osservativo, diagnostico e di psicodiagnosgtica, supportivo. Dal terzo anno l’allievo potrà svolgere presso la sede scelta di tirocinio l’attività psicoterapeutica in accordo con il tutor aziendale.

Al termine del tirocinio l’allievo renderà al responsabile dei tirocini il libretto, compilato in tutte le sue parti e  firmato dal tutor aziendale (lo psicologo o lo psichiatra tutor del tirocinante nella sede di tirocinio), con una sua valutazione sintetica.